Il PLD Valposchiavo si rinnova e si prepara alle prossime elezioni comunali

28 luglio 2022

In una magnifica e calda serata dello scorso 14 luglio, nel giardino dell’albergo ristorante La Romantica a Le Prese, il PLD si è riunito in assemblea straordinaria per eleggere il nuovo comitato, nominare il proprio candidato per il consiglio comunale e approvare il programma politico per la legislatura 2023-2026.

Dopo la dimissione di Fabio Zanetti che è stato alla testa del partito per dieci anni, alla carica di presidente è stato eletto il giovane avvocato Michele Micheli di Prada. Con Michele entrano a far parte del comitato anche Veronica Battilana e Enzo Vecellio, che con Bernardo Paganini e Giorgio Bondolfi completano e ringiovaniscono il gruppo operativo. Reto Capelli, Giovanni Jochum e Fabio Zanetti rimarranno a disposizione come consulenti.

Nella stessa seduta, il partito ha approvato li programma politico che in una forma abbreviata trovate pubblicato sul sito pld-valposchiavo.ch.

Con il ringiovanimento del comitato e l’approvazione del programma politico, il partito intende affrontare le elezioni comunali di quest’autunno con uno spirito rinnovato ma sempre tendendo fede agli ideali liberali. Mentre il partito continua la ricerca di canditati per la Giunta Comunale, Consiglio Scolastico e Commissione di Gestione, il PLD ha nominato il proprio candidato per il consiglio comunale. Con piacere i presenti hanno appreso che Giovanni Jochum ha confermato la disponibilità di ricandidarsi quale Podestà.